Dettagli indirizzo
Metodologie didattiche
RETTA E COSTO
ORARI E SEDI

Liceo Linguistico

Il Liceo linguistico rappresenta una valida alternativa al liceo classico e al liceo scientifico e, al termine del quinquennio, fornisce agli studenti la conoscenza di tre lingue straniere che , in seguito alla riforma della scuola media superiore, vengono studiate fin dalla prima classe (inglese obbligatorio e poi altre due tra francese, tedesco, spagnolo).
Il Liceo linguistico fornisce, altresì, una solida base culturale che spazia dal campo scientifico (matematica, fisica, scienze, informatica) a quello umanistico (italiano, latino, storia e filosofia, storia dell’arte) a quello fisico-motorio (ed. fisica).
Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • avere acquisito, in due lingue moderne, strutture, modalità e competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento;
  • avere acquisito, in una terza lingua moderna, strutture, modalità e competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento;
  • saper comunicare in tre lingue moderne in vari contesti sociali e in situazioni professionali utilizzando diverse forme testuali;
  • essere in grado di affrontare in lingua diversa dall’italiano specifici contenuti disciplinari;
  • conoscere le principali caratteristiche culturali dei paesi di cui si è studiata la lingua, attraverso lo studio e l’analisi di opere letterarie, estetiche, visive, musicali, cinematografiche, delle linee fondamentali della loro storia e delle loro tradizioni;
  • sapersi confrontare con la cultura degli altri popoli, avvalendosi delle occasioni di contatto e di scambio.

Al termine del Liceo Linguistico, le competenze acquisite dall’allievo sono tali da permettergli sia di accedere a qualsiasi facoltà universitaria, sia di affrontare il mondo del lavoro. Gli sbocchi lavorativi sono molteplici: interpreti, interpreti parlamentari, operatori turistici, stewart/hostess, management import/export, consulenti di aziende per il commercio estero, ecc.

Quadro orario Liceo Linguistico

DISCIPLINE 1° Biennio 2° Biennio 5° Anno
1^ 2^ 3^ 4^ 5^
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e cultura latina 2 2
Lingua e cultura straniera 1 4 (C) 4 (C) 3 (C) 3 (C) 3 (C)
Lingua e cultura straniera 2 3 (C) 3 (C) 4 (C) 4 (C) 4 (C)
Lingua e cultura straniera 3 3 (C) 3 (C) 4 (C) 4 (C) 4 (C)
Storia e Geografia 3 3
Storia 2 2 2
Filosofia 2 2 2
Matematica 3 (L) 3 (L) 2 2 2
Fisica 2 2 2
Scienze naturali (Biologia, Chimica, Scienze della Terra) 2 2 2 2 2
Storia dell’arte 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore settimanali 27 27 30 30 30

(C) 1 ora di conversazione con docente madrelingua
(L) 1 ora di Laboratorio di informatica

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIù

Metodologie didattiche e svolgimento delle lezioni

L’Istituto Il”Duomo” di Firenze garantisce una didattica individualizzata e personalizzata che si rende possibile anche per l’esiguo numero di studenti presenti in ogni classe. I docenti applicano strategie didattiche mirate a valorizzare le caratteristiche dei diversi stili di apprendimento e dei diversi stili cognitivi.
Particolare attenzione viene rivolta agli alunni DSA , adottando proposte di insegnamento che tengano conto delle abilità possedute dall’alunno e potenzino le funzioni non coinvolte nel disturbo.

Oltre alla didattica individualizzata e personalizzata i docenti dell’Istituto “Il Duomo” attivano strumenti compensativi e misure dispensative, come previsto dalla normativa vigente.
Gli strumenti compensativi sostituiscono o facilitano la prestazione richiesta (Es.: programmi di video scrittura con correttore ortografico; registrazione delle lezioni che permettono all’alunno di non scrivere gli appunti e riascoltare la spiegazione al momento del bisogno; tabelle; mappe concettuali, schemi ecc..).
Gli strumenti dispensativi sono invece interventi che consentono all’alunno di non svolgere alcune prestazioni che, a causa del disturbo, risultano particolarmente difficoltose (per esempio, non è utile far leggere a un alunno con dislessia un lungo brano).
Il liceo linguistico, come si è detto, prevede lo studio di ben tre lingue straniere; è fondamentale garantire agli alunni DSA che frequentano questo indirizzo un ritmo graduale di apprendimento; ciò è possibile solo valorizzando le modalità attraverso cui lo studente meglio può esprimere le proprie competenze, per esempio privilegiando l’espressione orale, nonché ricorrendo alle strategie compensative e dispensative più opportune di cui si è parlato sopra.

Il recupero anni scolastici è possibile per tutte le lingue comunitarie e non comunitarie previste dal nostro ordinamento scolastico.
Gli allievi svolgono insieme le ore relative alle discipline di base, comuni a tutti gli indirizzi liceali (ital., storia, mat., inglese…) e individualmente le discipline che non riguardano gli altri studenti (es: se un ragazzo fra le tre lingue previste dall’indirizzo studia cinese o tedesco, potrà farlo staccandosi dai compagni che hanno scelto lingue diverse).
In genere, oltre all’inglese, le lingue studiate sono spagnolo, francese e tedesco.

Retta e costo recupero anni scolastici

Il costo di un anno scolastico per il liceo scientifico presso l’Istituto Il Duomo di Firenze è di € 4.000,00 onnicomprensivo della tassa di iscrizione. Questo costo è indipendente dal numero di anni che vengono recuperati perché il tempo scuola rimane sostanzialmente invariato. è possibile pagare la quota complessiva in 8 mesi (da ottobre a maggio) oppure, se lo si preferisce, in un’unica soluzione con circa il 5% di sconto.
Naturalmente se l’iscrizione avviene ad anno scolastico inoltrato la cifra complessiva viene ridefinita sulla base del periodo non fruito.

Orari delle lezioni e sedi

Le lezioni si svolgono generalmente la mattina dalle 9,00 in poi, dal lunedì al venerdì. Tuttavia, possono essere pianificati percorsi anche in fascia pomeridiana e serale se le esigenze dello studente lo richiedono.
I corsi scolastici vengono organizzati in presenza, salvo situazioni di emergenza sanitaria o impegni lavorativi che impediscono la frequenza scolastica.
Le lezioni si tengono presso la sede dell’Istituto, via S. Gallo 77 Firenze.

TUTOR

CYNTHIA VEGA
CYNTHIA VEGATutor Liceo Linguistico e Istituto Tecnico per il Turismo
Docente di Inglese, Spagnolo

INFORMAZIONI UTILI

Per iscriversi all’Istituto “Il Duomo” di Firenze non occorrono particolari requisiti; in realtà il target di riferimento è abbastanza ampio ed è prevalentemente rappresentato da giovani dai 15 ai 18 anni che, per innumerevoli motivazioni, hanno incontrato intoppi e difficoltà nel loro percorso scolastico. Talvolta si presenta l’esigenza di recuperare uno o più anni scolastici; spesso ci si iscrive semplicemente per riprendere un percorso scolastico interrotto. Ci sono poi gli studenti lavoratori che generalmente optano per la formazione in DAD, avendo una disponibilità di tempo limitata e circoscritta.
All’atto dell’iscrizione lo studente s’impegna a rispettare il patto formativo d’Istituto che prevede alcune regole di convivenza a cui non è consentito sottrarsi (es. Divieto di fumo nei locali della scuola, divieto di introdurre e/o fare uso di bevande alcoliche ecc..).
Il clima scolastico è per fortuna molto familiare ed accogliente e ciò favorisce anche eventuali inserimenti tardivi.

L’iscrizione presso l’Istituto Il Duomo di Firenze, in realtà, è possibile in ogni momento dell’anno scolastico; tuttavia, se l’iscrizione è finalizzata, come nell’assoluta maggioranza dei casi, al superamento dell’esame finale ci sono date precise da rispettare :

  • Per accedere come candidato privatista all’Esame di Stato, è necessario iscriversi entro il 30 novembre dell’anno scolastico in corso, in modo da consentire alla Segreteria l’inoltro della domanda on line all’Ufficio Scolastico Regionale (USR) con l’indicazione delle sedi d’Esame richieste.
  • Per partecipare come candidato privatista agli esami di idoneità per l’ammissione alla classe successiva è sufficiente presentare domanda di iscrizione entro il 15 marzo dell’anno scolastico in corso, dopo essersi ufficialmente ritirati dalla scuola pubblica (se si risulta regolarmente iscritti). Oltre questa data , l’unica possibilità è presentare richiesta al Dirigente della scuola di provenienza per l’istruzione parentale . Ottenuta l’autorizzazione, l’Istituto Il Duomo di Firenze procederà a iscrivere l’alunno presso l’Istituto Paritario individuato in accordo con lo studente e la sua famiglia.
    All’atto dell’iscrizione lo studente s’impegna a rispettare il patto formativo d’Istituto che prevede alcune regole di convivenza a cui non è consentito sottrarsi (es. Divieto di fumo nei locali della scuola, divieto di introdurre e/o fare uso di bevande alcoliche ecc..). Il clima scolastico è per fortuna molto familiare ed accogliente e ciò favorisce anche eventuali inserimenti tardivi.
Come abbiamo già detto, il trasferimento da un altro istituto scolastico può avvenire secondo diverse modalità.
Il ritiro dello studente dalla scuola frequentata deve avvenire entro il 15 marzo dell’anno scolastico in corso , mediante una domanda documentata di rilascio di nulla osta di passaggio tra scuole indirizzata al Dirigente scolastico. In questo modo lo studente non perde l’anno scolastico e può presentarsi all’esame di idoneità di giugno per l’ammissione alla classe successiva. Se entro il 15 marzo non avviene il formale ritiro, l’alunno risulterà “NON PROMOSSO” e l’anno scolastico verrà conteggiato negativamente nel curriculum.

Un ritiro più tardivo (entro il 30 aprile) può essere ammesso solo nel caso in cui i genitori optino per l’istruzione parentale, assumendosi la responsabilità della preparazione del figlio e impegnandosi a fargli sostenere l’esame di idoneità al termine dell’anno scolastico per l’ammissione alla classe successiva. S’intende che l’alunno in quest’ultimo caso deve trovarsi in fascia d’obbligo scolastico.

L’Istituto “Il Duomo” di Firenze è una scuola privata esistente con Presa D’Atto del MIUR ; in quanto tale non è autorizzata al rilascio dell’idoneità o del diploma.
I nostri studenti, al termine dell’anno scolastico, devono sostenere gli esami in scuole pubbliche o paritarie.
Nell’uno e nell’altro caso, la scuola provvede a tutte le pratiche burocratiche necessarie per la partecipazione agli esami; ma soprattutto svolge un’efficace azione di tutoraggio, “accompagnando” lo studente emotivamente e metodologicamente all’esame finale.
L’Istituto “Il Duomo” cura i contatti con le scuole sede di esame, presentando i propri studenti con la loro eventuale documentazione di alunni BES.
Generalmente gli Istituti di riferimento sono gli stessi degli anni precedenti ; questo aspetto è molto importante perché la nostra scuola gode di buona reputazione per quanto riguarda la qualità dell’offerta formativa e la serietà dei docenti. Gli studenti dell’Istituto “Il Duomo” non sono mai dei privatisti sconosciuti ma alunni che vengono presentati adeguatamente con le loro criticità e i loro punti di forza.

Migliora i tuoi risultati scolastici per ottenere il futuro che desideri

Contattaci e organizzeremo un appuntamento insieme ai nostri tutor