Dettagli indirizzo
Corsi
Costi e tariffe
ORARI E SEDI

Corsi di formazione professionale per il Turismo

L’Istituto “Il Duomo” è stato per 13 anni Agenzia Formativa accreditata dalla Regione Toscana e in tale arco temporale ha erogato ben 17 edizioni del corso “Tecnico Qualificato Guida Turistica” . Sono state inoltre attivate diverse edizioni del corso “Accompagnatore Turistico” e un’edizione del corso “Tecnico Qualificato in Direzione di Agenzia di viaggi”.
In particolare, i corsi per Tecnico Qualificato Guida Turistica si sono evidenziati per l’alta professionalità dei docenti e delle Guide Turistiche che vi hanno insegnato; purtroppo da un paio di anni il corso è stato sospeso dalla Regione Toscana finché non sarà uniformato a livello nazionale il profilo della Guida Turistica . In attesa che ciò avvenga, l’Istituto Il Duomo sta attivando corsi di aggiornamento rivolti in particolare alle Guide Turistiche ma più in generale a tutti coloro che coltivano interessi artistici.

Fra i corsi attivati possiamo ricordare:
“Filippo Brunelleschi, Leon Battista Alberti e i principi dell’architettura rinascimentale a Firenze”;
“La Sistina svelata: un capolavoro fiorentino a Roma”;
“Rinascimento e Rinascenze. Il Concetto di “Rinascimento tra mito e realtà”
“Firenze e l’invenzione del Rinascimento”
“Il Turismo diversamente agibile”
“Firenze Campo di Marte una città fra guerra e Resistenza”
“Art in Florence”
“La pittura Veneta”
“Cosimo il Vecchio”

Corsi disponibili

Oltre a corsi di aggiornamento su svariate tematiche riguardanti l’arte territoriale e nazionale, possono essere organizzati corsi di preparazione ai prossimi esami per Guida Turistica con riferimento ai principali moduli di Storia dell’Arte e Storia dell’Arte Territoriale, oltre che a quelli di Archeologia e Archeologia Territoriale.
Possono altresì essere organizzati corsi di preparazione individuale o di gruppo per l’esame di abilitazione a Direttore di Agenzia di viaggi gestito dalla Regione Toscana.

TECNICO QUALIFICATO IN DIREZIONE DI AGENZIA DI VIAGGI (Corso di preparazione all’esame abilitante gestito dalla Regione Toscana)

Profilo professionale
Si tratta di una professionalità, le cui caratteristiche sono normate a livello nazionale/regionale, che opera nel settore dell’attività delle agenzie di viaggio e assistenza turistica

Requisiti d’Ingresso
Istruzione secondo ciclo: titolo attestante il compimento del percorso relativo al secondo ciclo dell’istruzione (sistema dei licei o sistema dell’istruzione e formazione professionale); oppure Formazione professionale: qualifica professionale di II livello corrispondente a profilo professionale nel settore /sub-settore di riferimento ;oppure Istruzione primo ciclo: diploma di Regione Toscana – Settore F.S.E. Sistema della formazione e orientamento – scuola secondaria di primo ciclo + esperienza lavorativa biennale nel settore di riferimento. Lingua estera di livello ALTE B1.

Prove di selezione
Test multidisciplinare e Colloquio motivazionale

Tipologia di Certificazione Finale
Attestato di qualifica professionale.

MATERIE ore
Lingue straniere 50
Informatica 10
Legislazione 30
Contabilità 20
Tecniche turistiche 40
Comunicazione 20
Geografia turistica 40
Igiene e Sicurezza nel lavoro 15
MODULI TECNICO-PROFESSIONALI
Sicurezza Informatica 10
Lingue straniere per il settore turistico 50
Economia del turismo 60
Organizzazione e trasporti 75
Etica professionale 30
Stage 450

Tecnico Qualificato Guida Turistica (Corso di preparazione propedeutico ai nuovi corsi che verranno attivati in seguito alla rimodulazione del profilo di Guida Turistica)

Profilo professionale
Si tratta di una professionalità, le cui caratteristiche sono normate a livello nazionale/regionale, che opera nel settore dell’attività delle guide e degli accompagnatori turistici. Accompagna persone singole o gruppi di persone, con lo scopo di illustrare le attrattive storiche, artistiche, monumentali, paesaggistiche, nonché le risorse produttive del territorio regionale, fornendo informazioni dettagliate.

Requisiti d’Ingresso
Istruzione secondo ciclo: titolo attestante il compimento del percorso relativo al secondo ciclo dell’istruzione (sistema dei licei o sistema dell’istruzione e formazione professionale);
Lingua estera di livello C1.

Prove di selezione
1. Prova scritta: a) test psicoattitudinale; b) lingua straniera (a scelta del candidato);
2. Prova orale: a) colloquio motivazionale; b) colloquio in lingua.
Per i cittadini stranieri, in possesso di titolo di studio equipollente al diploma di Scuola Media Superiore rilasciato in paese diverso dall’Italia, è prevista una prova, sia scritta che orale, della lingua italiana. I laureati in lingua e lett. straniera sono esentati dalla prova scritta.

Tipologia di Certificazione Finale
Attestato di qualifica professionale.

MATERIE ore
Archeologia 60
Storia dell’arte: caratteri e stili architettonici e storico 150
Aspetti enogastronomici regionali e artigianali 20
Organizzazione del turismo e mercati turistici 40
Legislazione del lavoro 25
Sicurezza e prevenzione 10
Relazionarsi/affrontare 30
Internet e posta elettronica 20
MODULI TECNICO-PROFESSIONALI
Caratteri e storia dell’ambito territoriale 80
Elementi di archeologia dell’ambito territoriale 70
Rete museale e tecniche di prenotazione 25
Elementi di storia dell’arte dell’ambito territoriale 125
Tradizioni e manifestazioni del territorio 25
Metodologie e tecniche didattiche di organizzazione di percorsi turistici sul territorio e conduzione dei gruppi 20

Turismo Diversamente Agibile (Corso di aggiornamento)

Il corso è suddiviso in tre moduli:
Modulo I: disabilità visive
Modulo II: disabilità motorie
Modulo III: disabilità intellettive

Ogni modulo prevede:

  • una parte teorica che riguarda le conoscenze di base sulle disabilità e una riflessione sui modi più adeguati per relazionarsi ad esigenze e bisogni peculiari delle singole persone;
  • una parte di conoscenza diretta delle singole realtà attraverso il racconto dell’esperienza di chi vive una situazione di disabilità (persona e/o familiari);
  • una parte esperienziale volta a sperimentare sia le situazioni di cecità e di disabilità motoria sia le nostre abilità di accompagnatori.
  • una parte tecnica utile per creare itinerari turistici realizzabili con utenti diversamente abili.

Gli obiettivi specifici del percorso formativo sono:

  • acquisire specifiche competenze pratiche e relazionali nell’attività di guida di persone diversamente abili;
  • aumentare le capacità di relazione efficace con persone diversamente abili;
  • sperimentare le condizioni di disabilità per capire con un’esperienza diretta, in prima persona, quali possono essere le difficoltà che si incontrano a vivere, anche temporaneamente, in una condizione di diversa abilità e scoprire, allo stesso tempo, risorse personali spesso trascurate.
CONTATTACI PER SAPERNE DI PIù

Costi e tariffe

Il costo dei corsi è variabile e proporzionale alla loro durata. Il costo varia anche in base alla sua tipologia, individuale o di gruppo.
Per il dettaglio delle quote è necessario rivolgersi alla segreteria della scuola dalle ore 9,00 alle ore 13,00, dal lunedì al venerdì.

Orari delle lezioni e sedi

Negli ultimi due anni i corsi di aggiornamento turistico si sono svolti on line per ragioni igienico-sanitarie; da ora in poi, salvo espressa richiesta degli utenti , le lezioni potranno ritornare ad essere erogate in presenza presso la nostra sede di via S. Gallo 77; alle lezioni d’aula saranno aggiunte visite guidate ( là dove l’argomento del corso di aggiornamento riguardi il territorio fiorentino o zone limitrofe).
Gli orari delle lezioni sono sempre pomeridiani; le eventuali visite guidate possono svolgersi anche la mattina del sabato o della domenica, previo accordo con i partecipanti al corso.

Migliora i tuoi risultati scolastici per ottenere il futuro che desideri

Contattaci e organizzeremo un appuntamento insieme ai nostri tutor